rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Controlli dei Nas di Parma nei forni: sequestrate 2 tonnellate di alimenti

Multe di oltre 2 mila euro

I Carabinieri del Nas di Parma, nell'ambito dei servizi rivolti a garantire la sicurezza alimentare e il rispetto delle norme anti-Covid hanno proceduto al controllo ed ispezione igienico sanitaria di alcune attività di fornai della città con il fine precipuo di assicurare il rispetto delle norme igienico-sanitarie ed amministrative e quelle concernenti l'osservanza delle norme anti-Covid.

In un'attività commerciale i carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanitaria di Parma hanno accertato irregolarità. In particolare nel corso dei controlli, i militari operanti hanno sottoposto a sequestro amministrativo di quasi due tonnellate di materie prime e prodotti alimentari vari confezionati e sfusi (farina, condimenti a base vegetale, sciroppi e prodotti da forno), dal valore commerciale complessivo di circa euro 10 mila euro, in parte recanti in etichetta la data di scadenza decorsa ed in parte privi delle indicazioni obbligatorie riguardanti la rintracciabilità (nome ed origine del prodotto, data di produzione, ecc.).

Inoltre, sono state riscontrate carenze igienico sanitarie, in particolar modo nel locale magazzino e nel laboratorio di produzione, dovute alla presenza di ragnatele e prodotti alimentari a diretto contatto con il pavimento, nonché' la presenza di materiale per la pulizia non attinente alla specifica attività. Al titolare sono state contestate le relative violazioni amministrative con la comminazioni di sanzioni per un importo complessivo di 2 mila euro. Gli operanti hanno anche applicato l'istituto della diffida per le carenze igieniche riscontrate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei Nas di Parma nei forni: sequestrate 2 tonnellate di alimenti

ParmaToday è in caricamento