rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca Polesine Parmense

Vanno a pescare nel Po ma si perdono nelle campagne di Polesine: tre giovani salvati dai carabinieri

La loro auto è rimasta incastrata nel fango

Alle ore 17:30 circa della serata del 19 novembre 2022, è giunta una segnalazione alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Fidenza, da parte di un ventenne Bresciano, il quale era disperso nei campi a ridosso del fiume Po, insieme a due amici.

Il trio, tutti bresciani, aveva trascorso il pomeriggio a pescare sul “Grande Fiume”, nelle campagne di Polesine Zibello, in località Rota Ancona di Zibello. Al termine della pesca, tornati al veicolo hanno tentato di ripartire, ma il mezzo è rimasto bloccato nel fango a causa della grande umidità presente.

I tre sorpresi dal buio hanno cercato di raggiungere le più vicine abitazioni, seguendo le luci, ma ben presto si sono completamente persi e disorientati nella vegetazione. Fortunatamente hanno chiamato i Carabinieri di Fidenza, i quali con le sporadiche informazioni ricevute, hanno tempestivamente fatto convergere sull’area una pattuglia di Polesine Zibello, per poi unitamente alla protezione civile (Gruppo Volontari del Po) di Zibello, grazie alla geolocalizzazione delle utenze dei tre dispersi e mantenendo con loro un collegamento telefonico sono riusciti a raggiungerli e recuperarli.

Al termine della disavventura i ragazzi, sono stati trovati spaventati, ma in buone condizioni fisiche, per cui non necessitavano di cure mediche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vanno a pescare nel Po ma si perdono nelle campagne di Polesine: tre giovani salvati dai carabinieri

ParmaToday è in caricamento