menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto dal profilo Fb di Federico Pizzarotti

Foto dal profilo Fb di Federico Pizzarotti

Piazza Duomo strapiena: diecimila sardine invadono Parma

Il sindaco esulta su Facebook: "Parma città libera"

Migliaia di sardine, circa diecimila persone, hanno invaso pacificamente Piazza Duomo a Parma. Il presidio, promosso dal movimento anche nella nostra città, è partecipato da migliaia di persone. Giovani e giovanissimi, studenti delle scuole superiori e universitari, persone meno giovani, professori, comuni cittadini e esponenti di associazioni. Tutti insieme per gridare la loro opposizione alla Lega e a Matteo Salvini. Tra cartelli con slogan contro l'ex Ministro degli Interni e canzoni popolari, il presidio, che a Parma è stato risparmiato dalla pioggia, è iniziato qualche minuto dopo le 19. Poco dopo le ore 20.15 il flash mob si è concluso e la piazza si è pian piano svuotata. 

VIDEO: BIMBA DI 4 ANNI CANTA 'BELLA CIAO' 

"Care Sardine, benvenute a #Parma, siete 10 mila. Fate sentire alta e solenne la voce di una città libera in una terra libera. Perché nessuno può venire in Emilia Romagna e insegnare a noi cos'è la libertà". Così il sindaco Federico Pizzarotti dal suo profilo Facebook ha esultato per il flash mob organizzato dalle sardine. Dopo l'appello social la grande adunata in piazza Duomo. Che conta circa diecimila persone. La manifestazione è firmata da tre studenti del Marconi. "Noi siamo la dimostrazione che si può fare politica senza insulti, senza odio, senza discriminazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

I 4 ristoranti a Parma: ecco quali sono i locali visitati

Attualità

Blok 30, il nuovo centro polifunzionale di Parma

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento