menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Abbiamo trovato il suo motorino": 48enne 'riabbraccia' il suo Ciao trent'anni dopo il furto

I carabinieri di Tizzano Val Parma l'hanno trovato a casa di un pregiudicato 37enne e gliel'hanno restituito: il furto era avvenuto il 25 settembre del 1987

Quel motorino, che gli era stato rubato a Pavia il 25 settembre del 1987, lo aveva probabilmente dimenticato. All'epoca aveva 17 anni: oggi ne ha 48 e vive a Tizzano Val Parma. Un uomo ha ritrovato il suo motorino, un Ciao azzurro carta da zucchero, ben 31 anni dopo il futo. Forte è stato il suo stupore quando i carabinieri lo hanno chiamato per comunicargli che quel 'Ciao' tornava ad essere suo. "Abbiamo ritrovato il suo motorino" sono state le parole dei militari che, durante un controllo presso l'abitazione di un pregiudicato di 37 anni, A.E, hanno trovato un Ciao senza targa e senza documenti, il cui numero di telaio corrispondeva a quello dell'uomo che aveva subito il furto nel 1987. Il 37enne è stato denunciato per ricettazione mentre il 48enne ha potuto riavere il suo motorino. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Ultime di Oggi
  • Sport

    Troppa Atalanta, il Parma si arrende: manita di Gasp, altro schiaffo

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 86 casi e un decesso

  • Cronaca

    Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento