Abusa della figlia 16enne della convivente: 51enne in carcere

Il 51enne è stato arrestato per sequestro di persona e violenza sessuale. Costringeva la ragazza ad andare nella casa in Appennino: secondo la ricostruzione fatta dai militari l'uomo fatto prendere alla 16enne degli anticoncezionali

Una drammatica storia di abusi su una minorenne, una ragazza di 16 anni che alla fine ha avuto il coraggio di denunciare il suo sfruttatotore. Si tratta di un 51enne residente nel parmense, il compagno e convivente della madre che era all'oscuro di tutta la vicenda. L'uomo, grazie ai racconti fatti dalla ragazza, è stato arrestato ed ora si trova nel carcere di via Burla a Parma.

La vicenda è avvenuta sull'Appennino parmense ma non è stata resa nota la località. L'uomo, un operaio, è stato indagato dai Carabinieri di Parma e di Borgotaro per sequestro di persona e violenza sessuale aggravata. Le violenze sarebbero proseguite per alcuni mesi. 

Nei giorni scorsi la studentessa di 16 anni si è presentata presso la Caserma dei Carabinieri di Parma per denunciare gli abusi. L'uomo ha abusato della ragazza nella casa dei due in provincia, quando la madre non era presente: il 51enne si era assicurato che la figlia della sua convivente non parlasse con nessuno della vicenda. Secondo la ricostruzione fatta dai militari l'uomo avrebbe costretto, in alcuni casi, la 16enne a prendere degli anticoncezionali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento