Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Accademia teatro: vanoni, balasso, milo i “mix” dell’accademia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Due "gemelle" per la stagione teatrale dell'Accademia: eleganza e sensualità. Giorgio Fabris stavolta ha messo da parte i lavori di autori classici ed ha puntato, nella programmazione dei 12 spettacoli 2014-2015 al teatro Accademia di Conegliano, ad appuntamenti più leggeri e divertenti. Stagione che aprirà con la prima del tour nazionale di Ornella Vanoni, per tre giorni a Conegliano per le prove generali dello spettacolo che debutterà venerdì 31 ottobre: "Un filo di trucco e un filo di tacco … l'ultimo tour", e la voce della cantante sarà accompagnata da Eduardo Hebling al basso e contrabbasso, Paolo Vianiello al pianoforte e tastiere, Placido Salamone alla chitarra ed Eric Cisbani alla batteria e percussioni.

Per gli altri 11 appuntamenti della stagione teatrale, sostenuta dal comune di Conegliano, saranno all'Accademia Sandra Milo in "Federico … come here!" (l'8 novembre), Natalino Balasso con il nuovo monologo "Velodimaya" il 29 novembre; Chiara Caselli e Roberto Citran il 20 dicembre in "Le ho mai raccontato del vento del nord". Nel 2015 ad aprire gli appuntamenti sarà il 9 gennaio la coppia Gianfranco Januzzo e Debora Caprioglio in "E' ricca, la sposo l'ammazzo"; il 22 Sebastiano Lo Monaco e Mariangela D'Abbraccio in "Dopo il silenzio" tratto dal libro di Pietro Grasso. A febbraio Vanessa Incontrada e Gabriele Pignotta con "Mi piaci perché sei così" il 6 febbraio; Andrea Giordana e Giancarlo Zanetti con "Il bell'Antonio" il 14, quindi il 21 Sabrina Ferilli, Maurizio Micheli e Pino Quartullo in "Signori … le paté de la maison". L'1 marzo arrivano Marco Columbro e Gaia De Laurentiis ("Alla stessa ora il prossimo anno"), il 28 Luca Barbareschi ("Cercando segnali d'amore nell'universo"), mentre a chiudere (il 16 aprile) sarà lo spettacolo "Donne in cerca di guai" e le tre donne in scena sono Catherine Spaak, Marisa Laurito e Corinne Clery. Abbonamenti da 300 a 160 euro e, al termine degli spettacoli che avranno inizio alle 20,45, seguirà la cena in compagnia degli artisti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accademia teatro: vanoni, balasso, milo i “mix” dell’accademia

ParmaToday è in caricamento