menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I volontari di Agevolando Parma

I volontari di Agevolando Parma

Accogliere i bambini che vanno protetti: Agevolando a Roma

Una conferenza stampa nella Sala Colonne della Camera dei Deputati per presentare il manifesto "#5buoneragioni per accogliere i bambini che vanno protetti", promosso dall'associazione Agevolando. Presenti il presidente Federico Zullo e Jennifer Zicca, socia dell'associazione, per portare la sua testimonianza

L'esperienza di un'associazione che in pochi anni è cresciuta contando oltre un centinaio di volontari per sostenere e guidare oltre 150 adolescenti usciti da percorsi di affido o da comunità per minori arriva alla Camera dei Deputati, con una conferenza nella Sala Colonne il 17 luglio prossimo per presentare il manifesto "#5buoneragioni per accogliere i bambini che vanno protetti. L'intento dell'associazione, fondata da Federico Zullo a Bologna e che ora conta altre sedi in Italia oltre a quella parmigiana, è di far conoscere la necessità di fornire un aiuto concreto in una fase delicata e a rischio come quella vissuta dall'alto numero di neomaggiorenni "fuori famiglia".

L'evento del 17 luglio è promosso da Agevolando e da altre 5 associazioni nazionali. Federico Zullo presenterà una relazione sulle comunità per minori e sarà presente anche una delle socie dell'associazione, Jennifer Zicca, che racconterà la sua esperienza personale. Un'associazione per neomaggiorenni fuori da comunità, Zullo: "Mancano diritti certi per ragazzi soli"
Un vero e proprio vuoto istituzionale e legislativo sulla questione dei neomaggiorenni in uscita dalle comunità che necessita di essere colmato al più presto secondo Zullo che sottolinea: “Non è possibile che in un Paese come l’Italia ancora oggi non vi siano diritti certi per ragazzi così giovani costretti a vivere da soli, senza una famiglia alle spalle. Questo è uno dei principali motivi per i quali siamo nati: tentare di coprire, per quanto possibile, un “buco” del nostro Welfare sociale. Certo è che non possiamo sostituirci all’ente Pubblico e che quest’ultimo deve necessariamente predisporre azioni progettuali e risorse per modificare l’attuale situazione di abbandono in cui versano questi ragazzi/e, italiani o stranieri che siano”. GUARDA IL VIDEO DI PRESENTAZIONE

L'INTERVISTA A FEDERICO ZULLO

Potrebbe interessarti: https://www.parmatoday.it/cronaca/agevolando-giovani-comunita.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/ParmaToday

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento