rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Cronaca

Donna 26enne accoltella il convivente durante una lite: "Mi sono difesa"

Lite violenta all'interno di un'abitazione di Ugozzolo alle 7 di mattina: la ragazza avrebbe usato il coltello in un tentativo estremo di difendersi dall'aggressione dell'uomo. Le indagini dei poliziotti sono con in corso

Una violenta lite tra due conviventi è finita con un accoltellamento. Il grave episodio si è verificato ieri, sabato 10 marzo, all'interno di un appartamento ad Ugozzolo all'ora della colazione. All'interno dell'abitazione convivono una donna di 26 anni ed un uomo di 37 anni: nelle prime ore della mattina è scattato l'allarme. Durante una violenta lite, causata -seconda la ricostruzione dei poliziotti che sono accorsi sul posto- da futili motivi la donna ha preso un coltello da cucina e ha accoltellato l'uomo, colpendolo tra il petto e la spalla. Sul posto sono arrivati i soccorritori del 118 e gli uomini della Questura di Parma: i sanitari hanno trasportato al Maggiore sia l'uomo che la donna: entrambi non sarebbero gravi. La ragazza ha un prognosi di sei giorni mentre la ferita inferta al 37enne sarebbe superciale, non sarebbe stato leso nessun organo vitale. Il coltello da cucina usato dalla donna è stato sequestrato. La 26enne, durante il confronto con i poliziotti che hanna raccolto la versione di entrambi avrebbe usato il coltello per un tentativo estremo di difendersi dall'aggressione di lui: "Ho usato il coltello per difendermi". Le indagini sono in corso: per ora non ci sono indagati nè ipotesi di reato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna 26enne accoltella il convivente durante una lite: "Mi sono difesa"

ParmaToday è in caricamento