menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Movida in via D'Azeglio

Movida in via D'Azeglio

Accoltellamento in via D'Azeglio: arrestato a Brindisi studente 23enne

Dovrà rispondere dell'accusa di tentato omicidio lo studente pugliese fuori sede che lo scorso 13 luglio, durante la movida, ha colpito con diversi fendenti un operaio 28enne originario di Marsala

E' stato arreestato a Brindisi, P.N., uno studente di 23 anni che studia all'Università di Parma. E' accusato di aver accoltellato un 28enne di Marsala lo scorso 13 luglio durante la movida di via D'Azeglio. La vittima, G.G., che era uscito dall'ospedale dopo un ricovero di dieci giorni, aveva fornito l'identikit del suo aggressore ai carabinieri di Parma. I militari, con l'ausilio dei colleghi pugliesi, sono riusciti ad identificare lo studente che ora è nel carcere di Brindisi. Le indagini, però, non sono concluse: ora si cerca P.M., un altro 23enne complice dell'aggressore che sarebbe fuggito con lui subito dopo l'accoltellamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa dal 1° marzo

  • Cronaca

    Bonaccini: "E' l'inizio della terza ondata: non possiamo mollare ora"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento