menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mobilità, accordo tra Chiesi e Comune per ridurre l'uso dell'auto

Comune di Parma e Chiesi farmaceutici hanno rinnovato l'accordo di Mobility Management mirante a favorire la mobilità Sostenibile negli spostamenti casa-lavoro degli oltre 300 dipendenti

Comune di Parma e Chiesi farmaceutici hanno rinnovato l’accordo di Mobility Management mirante a favorire la mobilità Sostenibile negli spostamenti casa-lavoro. La decisione è stata ratificata con una delibera di Giunta del 13 novembre scorso nella quale si dà il via libera ad una serie di azioni concordati tra il Municipio e la multinazionale farmaceutica.

Il quadro normativo in cui si inserisce l’accordo è il D.M. 27/03/98, “Mobilità sostenibile nelle aree urbane”, il quale stabilisce che le imprese e gli enti pubblici con più di 300 dipendenti per singola unità locale devono adottare il Piano degli Spostamenti Casa-Lavoro del personale dipendente (PSCL) e individuare un responsabile della mobilità aziendale, Mobility Manager, avente il compito di ottimizzare gli spostamenti sistematici del personale al fine di ridurre l’uso dei mezzi di trasporto privato, riducendo quindi il traffico veicolare specialmente negli orari di punta e conseguire quindi i necessari benefici ambientali per la comunità.

I CONTENUTI DELL'ACCORDO. Il piano prevede in particolare che l’azienda Chiesi farmaceutici si impegni: all’agevolazione ai dipendenti per l’acquisto di abbonamenti annuali al treno. Il pagamento degli abbonamenti sarà anticipato dall’azienda e addebitato in modo rateale al dipendente; ad accollarsi la quota parte degli abbonamenti al trasporto pubblico (TPL) eccedente la cifra di 11 € mensili, che resta a carico dei dipendenti. L’acquisto e il pagamento degli abbonamenti sarà effettuato da parte dell’azienda con addebito al dipendente della quota mensile; al proseguimento del servizio Navetta tra le sedi e la possibilità dell’estensione di questo servizio da e verso la stazione. Il servizio potra’ essere sospeso nel momento in cui venisse introdotto un software di gestione prenotazioni auto aziendali in grado di ottimizzare i flussi di queste trasferte che saranno organizzate secondo il concetto di “car pooling intrasede”; alla valutazione alla partecipazione al progetto Navetta TEP dedicato al trasporto dei dipendenti, che prende in considerazione il tragitto casa-lavoro dalle zone a maggiore densità di personale impiegato presso l’azienda e presso altre aziende partecipanti al progetto; all’implementazione di un software per la gestione di domanda/offerta di carpooling, individuando appositi spazi di sosta riservata all’interno degli stabilimenti di Via Palermo, Via San Leonardo e Largo Belloli per i dipendenti che aderiranno a questa iniziativa garantire, a coloro che utilizzano il TPL, il rientro a casa con un automezzo aziendale nel caso, per motivi di lavoro, non sia più possibile utilizzare il bus o treno.

Per parte sua l’Amministrazione Comunale si impegna a: fornire le indicazioni progettuali in merito alla messa in sicurezza del percorso pedonale fra il parcheggio antistante largo Belloli e l’accesso alla nuova sede del Centro Ricerche; a fornire le indicazioni progettuali e ad individuare le eventuali procedure amministrative per il completamento della pista ciclabile per il raggiungimento del Centro Ricerche di Largo Belloli; a valutare, unitamente a TEP SpA, la possibilità di estendere su Via Chiesi il percorso della linea 8 che attualmente fa capolinea all’incrocio tra Via Palermo e Via Verona per poi ritornare in Via Trieste oppure modificare il percorso della linea 15 che attualmente transita in Via Trento. I percorsi dovrebbero prevedere la possibilità di andata e ritorno; all’eventuale eliminazione di alcuni stalli a righe blu su via Chiesi per permettere il passaggio e fermata del bus qualora lo studio condotto con TEP SpA desse esito positivo circa il transito di una linea bus su via Chiesi; a concedere la stessa quantità già concessa in precedenza di abbonamenti al bus e al parcheggio agevolato nella zona 11 e 12 Righe Blu a chi ne farà richiesta sulla base dei criteri stabiliti dalla  policy dell’Azienda e con le associazioni sindacali interne.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Salute

Come calcolare l'Indice di Massa Corporea

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

  • Attualità

    Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

  • Cronaca

    Vaccinazioni per gli over 80: lunedì tra disagi e ritardi

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento