Cronaca Lubiana / Via Ettore Ximenes

Via Ximenes, ruba televisori e cibo per 10 mila euro: arrestato moldavo di 28 anni

Il giovane si è introdotto stanotte in un complesso sportivo con piscina di via Ximenes ma ha appoggiato il bottino fuori dalla recinzione. I Carabinieri lo hanno visto e fermato in flagranza: condannato a 2 anni

I Carabinieri di Parma nella notte appena trascorsa hanno arrestato un cittadino moldavo di 28 anni, già pregiudicato per reati contro il patrimonio, sorpreso in flagranza di reato a tentare di rubare generi hi-tec ed alimentari, da un complesso sportivo con piscina di via Ximenes a Parma, per un valore di circa 10 mila euro.

Il ladro aveva appoggiato il bottino del furto, un televisore, uno stereo, un registratore di cassa e diversi generi alimentari, tra i quali prosciutti, salami, bevande ed alcolici, vicino alla recinzione della struttura. Così una macchina dei Carabinieri, che stava effettuando il consueto giro di controllo, si è accorta della presenza della merce e si è insospettita. Il giovane, che proprio in quel momento è uscito, è stato sorpreso mentre depositava altro materiale al di là della rete di recinzione. Alla vista dei Carabinieri ha cercato di fuggire all'interno del complesso sportivo ma è stato trovato, raggiunto ed arrestato per tentato furto. 

Sul posto è stata trovata anche la macchina del giovane con all’interno alcuni arnesi idonei all’effrazione -3 martelli, 3 cacciaviti, 1 piede di porco ed 1 tronchese- sottoposti a sequestro. Portato prima presso gli uffici del Nucleo Operativo e Radiomobile e poi in Tribunale, per l’udienza per direttissima, il giovane è stato condannato a 2 anni con la condizionale ed è stato rimesso in libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Ximenes, ruba televisori e cibo per 10 mila euro: arrestato moldavo di 28 anni

ParmaToday è in caricamento