rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Acquista "Gratta e vinci" con un bancomat rubato: denunciato 34enne tunisino

Un cittadino straniero aveva denunciato l’utilizzo da parte di ignoti, della sua carta bancomat, con la quale erano stati effettuati due pagamenti a mezzo “Pos” del valore di circa 30 euro avvenuti all’interno di un bar del centro storico

Voleva tentare la fortuna acquistando alcuni biglietti del “gratta e vinci” con un bancomat rubato, ma la sorte gli ha girato le spalle ed è finito nei guai.

I carabinieri di Parma Centro, hanno denunciato in stato di libertà una 34enne tunisino perché ritenuto responsabile del reato di indebito utilizzo di carte di credito/ bancomat.

Alcuni giorni fa, un cittadino straniero, residente a Parma si è recato presso la Stazione Carabinieri di Strada Garibaldi, per denunciare l’utilizzo da parte di ignoti, della sua carta bancomat, con la quale erano stati effettuati due pagamenti a mezzo “Pos” del valore di circa 30 euro avvenuti all’interno di un bar del centro storico.

L’uomo ha denunciato di essere stato avvisato dall’applicativo del suo telefono che il proprio bancomat era stato utilizzato poco prima per effettuare il pagamento relativo all’acquisto di biglietti del gratta e vinci all’interno di un bar del centro.

Lo straniero attraverso la consultazione dell’”APP” ha fornito ai carabinieri precise indicazioni relative all’esercizio commerciale nel quale i pagamenti erano stati effettuati. I militari hanno quindi acquisito le immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza installati presso l’esercizio commerciale che hanno immortalato l’uomo nel momento in cui acquistava i gratta e vinci pagandoli con il bancomat.

I carabinieri hanno immediatamente riconosciuto l’autore del gesto in quanto si tratta di una “vecchia conoscenza”, un 34enne tunisino con il quale i militari avevano avuto modo di confrontarsi in passato.

Al termine degli accertamenti il 34enne gravato da numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Parma, poiché ritenuto responsabile del reato di indebito utilizzo di carta bancomat.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquista "Gratta e vinci" con un bancomat rubato: denunciato 34enne tunisino

ParmaToday è in caricamento