rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Polesine Zibello

Acquista sul web per quasi 900 euro una macchina fotografica, poi spariscono venditrici e sito: denunciate due donne

I carabinieri della Stazione di Polesine Zibello hanno denunciato per truffa due donne di 46 e 31anni residenti in provincia di Monza, gravate da precedenti di polizia. La vittima è un 37enne di Polesine Zibello

I carabinieri della Stazione di Polesine Zibello hanno denunciato per truffa due donne di 46 e 31anni residenti in provincia di Monza, gravate da precedenti di polizia, perché ritenute responsabili di una truffa.

La vicenda ha inizio quando un 37enne del paese, appassionato di fotografia, trova su un sito di vendite online una macchina fotografica Sony Alpha 7-3 ad un prezzo ritenuto vantaggioso, anche se non troppo basso. Valutato che una fotocamera del genere nelle condizioni che l’immagine mostrava, offerta a 880 euro, compresi 30 euro di spedizione, potesse essere un buon affare, decide di chiedere ulteriori informazioni, prendendo contatti diretti con le venditrici attraverso la chat del sito. La trattativa è stata anche corredata da ulteriori immagini.

Quindi, successivo ed ultimo passo, c'è il contatto telefonico per concordare la transazione economica avvenuta tramite bonifico. Il giorno successivo viene comunicato che la spedizione è stata effettuata. Dopo qualche giorno di attesa e diversi tentativi di contatto diretto, la vittima ha la certezza della truffa: il sito è stato eliminato dalla piattaforma online e il numero con cui messaggiava lo ha bloccato. Al 37enne non è rimasto che denunciare l’episodio ai carabinieri che, a conclusione degli accertamenti, hanno identificato e denunciato le presunte truffatrici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquista sul web per quasi 900 euro una macchina fotografica, poi spariscono venditrici e sito: denunciate due donne

ParmaToday è in caricamento