Ad Personam, protesta degli infermieri della coop Solaris: "Gli stipendi non arrivano"

Ad Personam. Protesta degli infermieri e dei fisioterapisti della cooperativa Solaris che si sono riuniti in assemblea ed hanno approvato un documento, firmato insieme alla Funzione Pubblica della Cgil

Ad Personam. Protesta degli infermieri e dei fisioterapisti della cooperativa Solaris che si sono riuniti in assemblea ed hanno approvato un documento, firmato insieme alla Funzione Pubblica della Cgil. "I lavoratori della Cooperativa Solaris -si legge nel testo- che operano come infermieri e fisioierapisti nelle strutture di Ad personam di Parma denunciano la difficile situazione lavorativa in cui si trovano'. Gli stipendi non arrivano o arrivano in grave ritardo e alle richieste di chiarimento si risponde con un palleggio di responsabilità che non depone a favore di soluzioni definitive. L'appalto di queste attivita è stato prorogato fino a settembre e non sono chiare le intenzioni dell'Ente al proposito; si parla con insistenza dell'emanazione di un bando pubbiico per l'assunzione diretta di personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Occorre che I'Ente espliciti chiaramente i| percorso, se si andrà all'esternalizzazione delle attività attraverso regolare concorso dovrà essere comunque tenuto conto del lavoro svolto finora dai lavoratori in appalto. ln ogni caso Ad Personama deve costantemente vigilare sulle applicazioni contrattuali in quanto solidalmente responsabile nei confronti dei lavoratori. Infermieri e fisioterapisti pur in questa difficile­ situazione hanno continuato a garantire Ie loro prestazioni ben consci di svolgere un importante servizio pubblico a favore di persone anziane, ma nessuno può pensare che a loro carico siano solo i doveri ma non i diritti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento