ad un anno dalla prima giornata mondiale dei cavalieri, la francia nel cuore della cavalleria mondiale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

"La Francia rimane innegabilmente la capitale della cavalleria . " E ' con questa frase che il Barone Kleiner de Grasse , SE il Gran Cancelliere del Sovrano Ordine dei Cavalieri del Falco Bianco , inizia le sue conferenze in occasione delle presentazioni ufficiali della Giornata Mondiale dei Cavalieri in tutto il mondo . La scelta di questo paese non è insignificante per il conferenziere svizzero . Da oltre 4 anni che percorre l'Europa e il mondo con sua moglie la Baronessa di Montecrestese, e il suo staff , per organizzare e promuovere questo evento unico in Francia . È al Fort des Rousses , nel Giura , che si svolgerà questa prima Giornata Mondiale dei Cavalieri il 20 settembre 2014.

Al fine di promuovere quest'appuntamento inevitabile, numerose metropoli ( Berna , Vienna, Monaco , Barcellona , Montreal , Mosca , Buenos Aires , Pechino , Parma , Parigi ... ) aprono le loro porte alla Giornata Mondiale dei Cavalieri . Una conferenza presieduta dal Barone de Grasse , seguita dalla proiezione del film " I Cavalieri sono di ritorno " permette di diffondere ampiamente questo evento in tutto il mondo .

Questo giorno eccezionale , che accoglierà più di 1.500 discendenti della cavalleria , si iscrive come un simbolo di rinascita , di riconciliazione universale attorno a valori nobili . L'uguaglianza, l'aiuto incondizionato, il coraggio o la fraternità sono altrettanti ragioni per ridorare il blasone della cavalleria , ormai quasi sepolto nell'amnesia di un terzo millennio decadente.

Questo evento unico è posto sotto una stella di beneficenza , numerose associazioni ufficialmente partner con la Giornata Mondiale dei Cavalieri , riceveranno la totalità dei benefici. Ampi settori come l'aiuto ai bambini malati e bisognosi , agli anziani nella necessità, la cultura o anche l'ecologia saranno i beneficiari .

Su trenta ettari , più di 800 artisti animeranno questi punti salienti , al fine di far scoprire o di trasmettere ai numerosi visitatori, il gusto di una filosofia comune e della storia medievale , barocca , rinascimentale e veneziano. In programma: 16 ore di spettacoli , una grandiose cerimonia di apertura degna dei giochi olimpici per inaugurare questo evento , il rinascimento della tavola rotonda dei Cavalieri, un sontuoso spettacolo di suoni e luci , dei magici fuochi di artifici, il maestoso ballo di mezzanotte ai valzer di Vienna condotto da 30 ballerini nei costumi di epoche . Un fiabesco lancio delle lanterne di desideri concluderà questo giorno indimenticabile . 40.000 visitatori sono attesi sul luogo per celebrare l'inizio di una rinascita cavalleresca , all'alba di un'epoca dove regnano egoismo, incivilta ed indifferenza.

Charles Xardel - Simon Voirin

Sito ufficiale : www.jmdc.ch

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento