menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'abitazione di via Siligato

L'abitazione di via Siligato

La conquilina Elena: "Litigavano e avevano un rapporto burrascoso: un amico li ha accompagnati a Nizza, poi sono spariti"

Parmatoday ha intervistato Elena, la coinquilina di Adua Della Porta e del fidanzato nell'abitazione di via Siligato: "Credo all'allontanamento volontario: aveva problemi economici, lo sanno tutti"

Adua Della Porta, 41 anni e titolare del salone da parrucchiera 'Jean Louis David' di via Mazzini a Parma è sparita insieme al suo fidanzato il 28 febbraio del 2018. Non ha fatto sapere più nulla, nè alla madre nè agli amici. Il suo caso, di cui si è occupata la trasmissione 'Chi l'ha visto' il 28 marzo, sta tenendo con il fiato sospeso Parma e tutta Italia. Il timore è che ad Adua possa essere successo qualcosa di brutto, anche perchè - secondo le testimonianze della madre e della conquilina- litigava spesso con il suo fidanzato ed avevano un rapporto burrascoso. Parmatoday ha deciso di intervistare la coinquilina della casa di via Siligato. Secondo Elena però Adua si sarebbe allontanata volontariamente: "Un amico ha accompagnato entrambi a Nizza ed è stato con loro due giorni: questo è certo". 

"E' andata via volontariamente, si è fatta accompagnare a Nizza" 

Adua è sparita: cosa pensi le sia successo? 

"E' andata via volontariamente, ci sono delle indagini in corso e non posso parlare. Comunque si è fatta accompagnare insieme all'attuale fidanzato in Francia. Gli inquirenti lo sanno e la stanno cercando. Non posso rilasciare dichiarazioni, ci sono delle cose che la polizia sta ercando di capire: io non posso dire più di tanto. Lei è andata via insieme al fidanzato, si è fatta portare a Nizza. Le indagini della polizia iniziano da quel momento in poi". 

Adua è scomparsa nel nulla

casascomparsa-3

"Litigavano e avevano un rapporto burrascoso" 

Tutta Italia è con il fiato sospeso per Adua: com'era il rapporto tra lei ed il fidanzato? 

"Non andavano d'accordo ma come tutte le coppie ma avevano un rapporto burrascoso. Adesso stanno uscendo alcune cose sul loro rapporto che a me, che vivevo con loro, non tornano. Litigavano ma come tutti anche se la tensione si è alzata in alcuni momenti. Quello che posso dire è che stavano sempre insieme e si sono anche allontanati insieme. Un amico, che io conosco, li ha accompagnati a Nizza per una vacanza e poi è tornato, dopo qualche giorno. Loro due uscivano spesso con questo amico, veniva anche qui a casa. In casa c'ero io e so come sono andate le cose: anche i suoi amici sanno che erano sempre insieme. In casa si può dire che lui le faceva da colf" 

L'appello della madre a 'Chi l'ha visto?': "Le avevo detto di stare all'erta" 

"Aveva problemi economici e ha pensato bene di far perdere le tracce" 

Hai vissuto con loro due: come andavano le cose in casa, perchè Adua potrebbe aver pensato alla fuga? 

"Io ho capito soltanto di aver vissuto con una persona che in realtà non conoscevo bene, perchè dopo sono venuta a sapere molte cose di lei che ignoravo. Però non è vero che non c'era un buon feeling tra di noi: ho mangiato con loro due fino a tre giorni prima che scomparissero. Quando Adua è scomparda la madre non ha chiamato me ma le ragazze che lavorano con lei: i miei amici sanno che non è così, che tra noi c'era un buon rapporto. E' stata la madre  a dirmi di chiamare il canile per i cani, perchè lei non li voleva e io non li posso tenere perchè esco la mattina per andare a lavorare e torna la sera. Il canile per ora li tiene in custodia. Aveva dei problemi economici e se n'è andata: se vai in via Mazzini tutti lo sanno. Secondo me, visto che aveva problemi economici, ha pensato bene di andarsene e di far perdere le sue tracce". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento