menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeneis in Italia, tra sangue e ribellione: prima nazionale al Lenz

"Ci è stato proibito tutto, allora tutto ci è permesso". Sangue e ribellione nell'Aeneis in Italia in prima nazionale presso lo spazio post-industriale di Lenz Teatro. Stasera e domani alle 21 ultime date

Guerra, distruzione, rivoluzione. Aeneis in Italia. Uno spettacolo dai tratti forti arricchito da musiche elettroniche ed immagini mozzafiato. La regia della coppia Maestri-Pititto lascia a bocca aperta gli spettatori parmigiani. Grande successo di pubblico per la performance di Valentina Barbarini, Pierluigi Tedeschi e Roberto Riseri resa unica dalle musiche dal vivo di Andrea Azzali. Un progetto biennale composto da dodici episodi che narra l'arrivo di Enea in Italia. L'occupazione del Lazio da parte dell'eroe dell'Eneide si mischia nella narrazione con gli anni di piombo creando un atmosfera di suspence in una sfida senza eroi, ma pregna di significati. “Ci è stato proibito tutto, allora tutto ci è permesso”. Si chiamano i giovani alle armi, a difendere la propria terra, la propria essenza. Una storia che si ripete nei secoli, cruenta e distruttiva, quanto liberatoria e innovativa. Una lotta contro il potere che solo il genio della creatività che ruota intorno al teatro Lenz avrebbe potuto trasporre in arte visuale e performativa in maniera così eccelsa. Da non perdere le ultime date degli spettacoli. Sabato 8 e Domenica 8 dicembre alle 21 a Lenz Teatro in via Pasubio.

NATURA DEI TEATRI: IL PROGRAMMA

NATURA DEI TEATRI: "L'ARTE DEVE ESSERE SULL'ORLO"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento