menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto, Pizzarotti: "L'unica strada? Trovare un privato con un avviso europeo"

Il sindaco su Facebook: "Prima trovare i fondi per garantire il funzionamento per un anno ancora, poi trovare chi voglia rilanciare il Verdi con un avviso europeo, trovando un privato interessato all'acquisizione"

Aeroporto. La decisione sul futuro dello scalo parmigiano è stata rinviata al 10 marzo. Il Cda di ieri si è chiuso con il rinvio rispetto alla scadenza, fissata il 16 febbraio, per la ricapitalizzazione o la messa in liquidazione della Sogeap. Ora c'è meno di un mese per salvare l'aeroporto Verdi. Il sindaco Pizzarotti è intervenuto oggi, 17 febbraio, su Facebook: "L’aeroporto Verdi può essere salvato e rilanciato se facciamo squadra, mondo politico e mondo privato. Lavorerò insieme agli altri per coinvolgere i sindaci della provincia, e con loro Piacenza e Reggio Emilia, perché il Verdi ricopre un’area ben più vasta del nostro territorio. Prima trovare i fondi per garantire il funzionamento per un anno ancora, poi trovare chi voglia rilanciare il Verdi con un avviso europeo, trovando un privato interessato all'acquisizione. Questa è l’unica strada. Se ?#‎Parma? vuole rilanciare il suo aeroporto, deve fare squadra".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento