Aeroporto declassato, via 60 Vigili del Fuoco: trattativa per il reimpiego

Si parla di 60 lavoratori che dovranno lasciare la struttura aereoportuale di Parma. E' in corso una trattativa a livello regionale per affidarli ad altro incarico tra Fidenza, Langhirano e Borgotaro

L'aereoporto di Parma verrà declassato e ciò comporterà anche una riduzione del personale che lavora all'interno della struttura. Per quanto riguarda il personale dei Vigili del Fuoco la partenza di alcune unità è praticamente certa: si parla di 60 lavoratori che dovranno lasciare la struttura aereoportuale. E' in corso una trattativa a livello regionale per affidare ad altro incarico i lavoratoti che lasceranno la struttura.

Nei giorni scorsi si è svolto un incontro tra l'Unione Sindacale di Base presso la direzione regionale dei Vigili del Fuoco. "Per quanto riguarda gli aeroporti di Parma e Forlì-Cesena -si legge in una nota di Usb Vigili del Fuoco- abbiamo avuto delle proposte per reimpiegare gli uomini che dovranno lasciare quelle sedi all’interno dei propri comandi di appartenenza, parliamo di 52 persone a Forlì e 60 a Parma.

I lavoratori attualmente impiegati all'aereoporto, se la trattativa, andrà a buon fine, verranno impiegati in altre sedi sul territorio provinciale. "Per Parma è intervenuto il dirigente provinciale -scrive  l'Usb- presente alla riunione, che ha esposto il progetto: passaggio di categoria della centrale da C3 a C4, aumentare il personale a Fidenza, Langhirano e Borgotaro, dove possibile aumento di categoria e passaggio da misto a permanente. Fidenza per esempio avrebbe a nostro avviso le carte in regola per il passaggio di categoria. La USB si trova d’accordo con il progetto e auspica il massimo appoggio dal Direttore che ha concluso rimandando ad un prossimo incontro per definire i progetti da inviare al Dipartimento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento