Affido a coppia gay, divulgazione dei dati. Il Garante per l'Infanzia: "Segnalazione in Procura"

La famiglia viene contattata con telefonate e mail da giornalisti e televisioni: il Garante per l'Infanzia interviene: "Sono dati sensibili, non vanno divulgati. Abbiamo segnalato il caso al Procuratore della Repubblica"

In relazione al grave episodio di divulgazione di informazioni e dati sensibili relativi all’affido di una bambina ad una coppia di persone dello stesso sesso, l’Amministrazione Comunale di Parma, con la motivata sollecitazione del Presidente del Tribunale dei Minori di Bologna, ha chiesto l’intervento del Garante per l’Infanzia della Regione. Tale intervento è stato immediato con l’emanazione di un provvedimento di richiamo al rispetto della privacy e di segnalazione alla Procura Ordinaria di Parma per l’ipotesi di eventuali reati perseguibili in merito alla divulgazione avvenuta. Il provvedimento è stato trasmesso a tutte le istituzioni coinvolte e agli Organi di coordinamento regionale dell’Informazione Comunicazione. “Il provvedimento del Garante per l’Infanzia – precisa l’assessore al welfare Laura Rossi – sottolinea ulteriormente la necessità di assicurare l’effettivo diritto della minore alla protezione da ogni interferenza e la tutela complessiva di tutte le persone coinvolte”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento