rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
TRUFFA

Affitta camere per finta: si intasca 3mila euro di caparra e sparisce

Studenti raggirati da un annuncio online. Bloccato il versamento sul conto del 52enne

Ancora una truffa online. E proprio per questa tipologia di reato, i carabinieri della Stazione di Parma Centro, prendendo spunto dalle denunce presentate da alcuni ragazzi, hanno deferito in stato di libertà un 52enne residente a Torino. Nel corso delle indagini sono emersi elementi da indurre i militari a denunciare l’uomo per tutte e tre le truffe. Lo stesso fraudolentemente ha pubblicato su un noto sito online un annuncio per l’affitto di camere, in diverse parti della città via Verdi e via Trento, a prezzo molto conveniente. L’inserzione è finita sotto gli occhi delle vittime che dopo aver preso contatti con l’uomo, convinti che si trattasse di un buon affare, non hanno esitato a versare la caparra pattuita mediante ricarica su carta prepagata.

Complessivamente sono stati versati oltre tremila euro. Riuscito ad ottenere quanto voluto il 52enne ha fatto perdere le proprie tracce rendendosi irreperibile su tutte le utenze fornite. Solo a questo punto le vittime non hanno avuto dubbi del raggiro in cui erano incappate e non hanno indugiato a denunciare l’accaduto ai carabinieri che, in seguito a mirate indagini, sono riusciti ad identificare e denunciare il 52enne ed a bloccare la somma di quasi mille euro sul conto dove sono state associate le postpay. Si ricorda che è importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre degli acquisti oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di una truffa o di prodotti rubati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affitta camere per finta: si intasca 3mila euro di caparra e sparisce

ParmaToday è in caricamento