Da Agevolando il primo network regionale per 'fuori famiglia'

Un network care leavers per giovani fuori famiglia: "Sarà una occasione straordinaria, una delle prime esperienze in Italia per portare la voce diretta dei ragazzi ai politici e agli operatori del sociale occupati nell'ambito dei giovani fuori famiglia".

Agevolando Parma

Nuova importante iniziativa dell'associazione Agevolando Onlus, la creazione di un network regionale di Care Leavers in Emilia-Romagna. Si tratta di un gruppo di giovani che stanno vivendo o hanno vissuto esperienze “fuori famiglia”, in comunità, affido o casa-famiglia, coinvolti in un progetto di partecipazione e cittadinanza attiva per migliorare la qualità dei percorsi di giovani come loro in uscita da situazioni di tutela. Anche Parma tra le province coinvolte, insieme a Bologna, Modena, Forlì-Cesena, Ferrara, Rimini e Ravenna, nell'intento di confrontarsi in focus group condotti dai volontari esperti di Agevolando per riflettere sul loro percorso in comunità, sul periodo di transizione, sul tema dell’acquisizione dell’autonomia, sull’essere minori stranieri non accompagnati, sulla cittadinanza attiva. Presenti ragazzi provenienti da numerose strutture gestite da diverse cooperative, associazioni, fondazioni della Regione Emilia-Romagna.

I rappresentanti di ciascun gruppo provinciale (“care leaders”) si riuniranno a Bologna per produrre 10 Raccomandazioni da rivolgere alla politica, alle istituzioni, agli operatori per sostenere i giovani in uscita dai percorsi di tutela con pratiche e interventi. Le 10 Raccomandazioni saranno presentate ufficialmente in un incontro con le istituzioni, gli operatori, la stampa Sabato 13 Dicembre p.v. a partire dalle ore 9.30 presso l’Aula Magna del Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna (via Filippo Re 6, Bologna). "Sarà una occasione straordinaria, una delle prime esperienze di questo tipo in Italia - sottolinea Agevolando - per portare la voce diretta dei ragazzi ai politici e agli operatori del sociale occupati nell'ambito dei giovani fuori famiglia". Presenti all'evento il Garante regionale per l’Infanzia e l’Adolescenza Luigi Fadiga e il prof. Silvio Premoli dell’Università Cattolica di Milano. L’evento ha il patrocinio del Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna, saranno presenti il Direttore del Dipartimento prof. Luigi Guerra e la prof.ssa Maria Teresa Tagliaventi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento