Aggredisce e terrorizza i passanti in strada a Calestano: arrestato 39enne ucraino

I carabinieri lo hanno bloccato con difficoltà: pochi giorni fa aveva minacciato alcuni cittadini con un fucile giocattolo senza il tappo rosso

Minacciava, aggrediva e terrorizzava i passanti in strada a Calestano, senza alcun motivo apparente. I carabinieri di Borgotaro hanno arrestato un 39enne di origine ucraina, dopo la segnalazione di alcuni cittadini che avevano appena assistito ad alcuni episodi violenti. I militari, dopo essere arrivati, in pochi istanti, sul posto a Calestano hanno cercato di fermarlo ma l'uomo ha opposto resistenza ed è stato ammanettato, a fatica, con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. L'uomo, con precedenti di polizia, era stato protagonista di un episodio simile qualche giorno fa: il 39enne infatti aveva minacciato alcuni passanti con un fucile giocattolo, ma privo del tappo rosso. Nella mattinata di oggi, lunedì 21 settembre, l'arresto è stato convalidato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

Torna su
ParmaToday è in caricamento