rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Aggredisce i carabinieri con calci e pugni, poi scappa: in manette un 22enne senza fissa dimora

L'egiziano, durante la fuga, ha cercato di liberarsi di un involucro nel quale era contenuto dell'hashish

Nel cuore della notte in Via Verdi i militari della Sezione Radiomobile si sono accorti di due persone intente a parlare con tono di voce molto alto. Avvicinati per un controllo, uno di questi ha subito tentato la fuga liberandosi di un involucro. Immediatamente fermato il giovane, identificato successivamente per un 22enne egiziano in Italia senza fissa dimora, ha aggredito i militari con calci e pugni. Immobilizzato è stato fatto salire sull’autovettura di servizio, mentre i militari hanno recuperato l’involucro con dentro 50 grammi di hashish oltre a una ingente somma di denaro. Condotto in caserma è arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e trattenuto presso le camere di sicurezza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce i carabinieri con calci e pugni, poi scappa: in manette un 22enne senza fissa dimora

ParmaToday è in caricamento