rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Aggressione omofoba, il Pd: "Solidarietà al ragazzo, non resteremo in silenzio"

Dopo l'assessora Paci anche il Partito Democratico prende posizione

Aggressione omofoba in via d'Azeglio contro un giovane di 19 anni che ha denunciato a Parmatoday di essere stato aggredito all'interno di un locale. Dopo l'assessora Nicoletta Paci anche il Partito Democratico di Parma prende posizione. "Abbiamo letto con grande preoccupazione, sugli organi di stampa, la notizia di un’aggressione omofoba avvenuta nei giorni scorsi in un locale dell’oltretorrente. Tutto il Partito Democratico di Parma esprime solidarietà al giovane ragazzo aggredito prima verbalmente con insulti omofobi e poi fisicamente, come testimoniato da una fotografia pubblicata sui social media. Non intendiamo accettare in silenzio che nella nostra città si verifichino atti violenti di natura discriminatoria, nei confronti di chiunque sia. Il partito democratico continuerà ad impegnarsi affinché si diffonda la cultura della non violenza, della tolleranza e del rispetto verso tutti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione omofoba, il Pd: "Solidarietà al ragazzo, non resteremo in silenzio"

ParmaToday è in caricamento