menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
polizia

polizia

Sequestrarono un uomo in centro: condannati a 5 anni di carcere

Nel luglio del 2011 tre tunisini picchiarono violentemente un uomo parmigiano nella sua casa dopo essere entrati con un amico, stamattina la decisione del collegio di giudici

Cinque anni e quattro mesi di reclusione è la condanna che il collegio di giudici ha inflitto a tre persone che nel luglio del 2001 si resero protagoniste di un'aggressione ai danni di un altro uomo presso la sua abitazione. I tre uomini tunisini, accusati di alcuni reati per l'aggressione, si trovano in carcere dal momento dell'arresto e ora rischiano grosso.


Dopo che il parmigiano, vittima dell'aggressione, aveva aperto le porte di casa sua ad un primo uomo, le altre tre persone che erano con lui hanno approfittato di un momento di distrazione per cercare qualcosa da rubare. L'uomo è poi stato picchiato con calci e pugni e legato in casa sua. La polizia era stata chiamata proprio dal primo uomo, che temeva in una precipitazione della situazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento