menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ho cercato di dividerli ma il resto della gente è rimasta immobile"

Salvo Taranto della libreria Voltapagina racconta la violenta aggressione del pomeriggio dell'11 febbraio: "La cosa più assurda per me è questa: tutti sono stati fermi, tranne me e un'altra persona"

Salvo Taranto della libreria Voltapagina ha assistito alla violenta scena del pomeriggio dell'11 febbraio in via Mazzini ed ha cercato di intervenire. Ma, a parte un'altra persona, gli altri passanti sono rimasti immobili. "La cosa pià assurda per me è stata che solo io e un'altra persona abbiamo provato a dividerli mentre il resto dei presenti sono rimasti immobili e non hanno fatto niente". Salvo ha assistito all'aggressione e ne racconta i particolari: "Erano in 4 o 5 ragazzini ed hanno sferrato calci al costato a quell'uomo, quando era già a terra. Poi se ne sono andati: penso che la vittima dell'aggressione abbia chiamato i Carabinieri". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Salute

Come calcolare l'Indice di Massa Corporea

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 170 casi e un morto

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento