menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aiazzone, Fiditalia rimborserà le rate già pagate: coinvolti 13mila clienti

Carlo Pileri, presidente Adoc: "Ci auguriamo che questa soluzione possa essere adottata anche per i clienti che hanno ricevuto parzialmente la merce acquistata e non solo per chi ha pagato mobili mai arrivati"

Fiditalia, accogliendo la richiesta formulata dall’Adoc nell’incontro dello scorso 29 marzo, ha deciso di restituire ai clienti di Aiazzone le somme spese per l’acquisto di mobili mai arrivati. L’Adoc apprezza l’operato di Fiditalia, sono circa 13mila i clienti coinvolti nel crac Aiazzone. “La decisione di Fiditalia di restituire ai clienti quanto pagato è una vittoria dell’Adoc e dei consumatori – dichiara Carlo Pileri, Presidente dell’Adoc – con la restituzione degli importi pagati si andrà a sanare una situazione molto grave che ha visto coinvolti circa 13 mila clienti, che hanno pagato mobili poi mai arrivati.

Ci auguriamo che questa soluzione possa essere adottata anche per i clienti che hanno ricevuto parzialmente la merce regolarmente acquistata. L’Adoc, ad ogni modo, è disponibile attraverso i suoi legali a dare assistenza a tutti coloro che sono interessati e che ritengono di avere diritto al rimborso delle rate”.

Tra i truffati anche tantissimi parmigiani che, dopo aver versato l'anticipo sui mobili, nel dicembre scorso trovarono il negozio di via Cicerone con le serrande abbassate e gli scatoloni imballati. Ora, almeno, potranno recuperare quei soldi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento