menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al setaccio Oltretorrente, San Leonardo e stazione: etiope molestava i passanti in centro

Denunciato per immigrazione clandestina, per rifiuto di fornire le proprie generalità e sanzionato per ubriachezza molesta. Controllate oltre 70 persone e 25 veicoli, sequestrati 40 grammi circa di sostanza stupefacente

Nel corso di questa settimana 10 equipaggi della Polizia di Stato, 2 della Polizia Locale, coadiuvati da personale specializzato dei Cinofili di Bologna hanno svolto servizi di controllo del territorio per la prevenzione e repressione dei reati predatori e dell’attività di spaccio nelle zone più sensibili a tali tipologie di fenomeni e per accertare eventuali situazioni critiche inerenti il divieto di assembramenti.

Nel corso del servizio sono state controllate oltre 70 persone e 25 veicoli oltre che sequestrati 40 grammi circa di sostanza stupefacente grazie al fiuto dei colleghi a quattro zampe, Irvin e Iago. I controlli si sono concentrati in alcuni parchi cittadini, tra cui il Parco ducale e il Parco dei vetrai. Nell’oltretorrente sono stati controllati vari Africa Market di Via Imbriani, nonché effettuati posti di controllo in Viale Vittoria. I controlli si sono estesi in stazione e nel San Leonardo, con particolare attenzione a via brennero e a via brenta.

Durante i controlli è stato denunciato un cittadino etiope, per immigrazione clandestina, per rifiuto di fornire le proprie generalità e sanzionato per ubriachezza molesta. L’uomo è stato trovato in pieno centro cittadino mentre molestava i passanti. Sanzionato, sempre per ubriachezza, anche un cittadino bulgaro, classe 93’, che analogamente al cittadino etiope, aveva tentato di aggredire i passanti in pieno centro, alle 23 circa di ieri, complice l’abuso di alcol. Questura di Parma A questa attività ne seguiranno altre, con il fine di contrastare incisivamente lo spaccio di sostanze stupefacenti e la commissione di reati predatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

E' morto Rocco Caccavari: il ricordo di Lenz Fondazione

Attualità

Crisi di Governo, Pizzarotti: "Serve stabilità: ecco la mia ricetta"

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid: a Parma più di 17.400 vaccinati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento