menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Premio Libertà Parmigiana ad Alberto Musy, ferito a colpi di pistola a Torino

La cerimonia di premiazione si terrà sabato e a ritirare il premio sarà la moglie di Musy Angelica Corporandi D'Auvare Musy. Pino Agnetti: "Premiando lui vogliamo premiare l'Italia che non si arrende alla corruzione dilagante che sta distruggendo il Paese"

E' stato assegnato al professor Alberto Musy, avvocato e consigliere comunale dell'Udc di Torino ferito a colpi di pistola il 21 marzo 2012, il premio 'Liberta' Parmigiana, giunto alla quinta edizione. La cerimonia di premiazione si terrà sabato e a ritirare il premio sarà la moglie di Musy Angelica Corporandi D'Auvare Musy. Questa la motivazione del premio riassunta dal presidente dell'Associazione, il giornalista e scrittore Pino Agnetti: "Abbiamo voluto premiare un eroe mite e normale. Ma proprio per questo ancora più grande e degno della nostra ammirazione per il prezzo terribile che, da oltre un anno, è costretto a pagare insieme alla sua famiglia. Premiando lui vogliamo premiare l'Italia che non si arrende alla corruzione dilagante che sta distruggendo il Paese. L'Italia di Alberto Musy e della sua straordinaria testimonianza umana, morale e civile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento