Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Alla guida sotto effetto di droghe e alcol: denunciati tre conducenti

Controlli dei carabinieri di Noceto: un 40enne italiano, coinvolto in un incidente, è stato trovato positivo alla cocaina e all'alcol

Tre conducenti sono stati denunciati dai carabinieri di Noceto - in seguito a due incidenti stradali, che si sono verificati nei giorni scorsi - per guida sotto effetto di stupefacenti e in stato di ebrezza. Un 20enne di Noceto e un 40enne magrebino, residente a Parma, sono stati identificati dai militari e denunciati, il primo per guida sotto l'effetto di stupefacenti e il secondo per rifiuto di sottoporsi agli accertamenti tossicologici. Il primo, sottoposto ad accertamenti tossicologici all'ospedale di Parma, è risultato positivo ai cannabinoidi, mentre il secondo trasportato in ospedale si è rifiutato di sottoporsi agli esami del tasso alcolemico e tossicologico ed è scappato. 

Sempre a seguito di un ulteriore incidente stradale è stato denunciato un italiano di 40 anni, coinvolto in incidente stradale con feriti. sottoposto ad accertamenti tossicologici in ospedale è risultato positivo alla cocaina ed ai cannabinoidi.

I consigli dei carabinieri
 

Il Comando Provinciale Carabinieri di Parma, da sempre attento alla grave problematica dei conducenti che si pongono alla guida sotto l’effetto di stupefacenti o dopo un abuso di alcool, sottolinea nuovamente l’estremo pericolo per se e gli altri di tale condotte che di frequente causano incidenti dalla conseguenze devastanti. L’Arma rammenta che la capacità di guida, soprattutto in termini di attenzione e concentrazione, è influenzata negativamente dalla assunzione di alcool e/o sostanze stupefacenti. L'abuso di alcool ha un effetto sedativo e riduce la vigilanza, crea euforia, facilita l'assunzione di comportamenti imprudenti, esagera la fiducia nelle proprie abilità e falsa la percezione delle distanze e della velocità. A parità di concentrazione di alcool nel sangue, il rischio aumenta molto rapidamente quanto minore è l'età del conducente e quanto è più rara la frequenza con cui si consumano usualmente bevande alcoliche. L'uso di sostanze stupefacenti è un altro fattore che influenza negativamente la capacità di guida del conducente generando situazioni di pericolo per sé e per gli altri. L'assunzione di sostanze stupefacenti provoca una modificazione delle funzioni del sistema nervoso centrale ed un'alterazione dello stato di coscienza. Guidare sotto l'effetto di queste sostanze significa mettere a repentaglio la propria vita e quella degli altri, oltre che rischiare di incorrere nell'arresto o in sanzioni amministrative (di natura pecuniaria e di sospensione della patente).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla guida sotto effetto di droghe e alcol: denunciati tre conducenti

ParmaToday è in caricamento