La lunga notte dell'allerta esondazione: per ora i torrenti fanno solo paura

La lunga notte di Parma dopo l'alluvione del 13 ottobre. L'allerta meteo diramata ieri pomeriggio ha dato avvio ad una serie di operazioni di prevenzione che, questa volta -a differenza di quanto avvenuto il 13 ottobre- avrebbero garantito quel minimo di sicurezza per la città di Parma e per il quartiere Montanara

La lunga notte di Parma dopo l'alluvione del 13 ottobre. L'allerta meteo diramata ieri pomeriggio ha dato avvio ad una serie di operazioni di prevenzione che, questa volta -a differenza di quanto avvenuto il 13 ottobre- avrebbero garantito quel minimo di sicurezza per la città di Parma e per il quartiere Montanara. I volontari della Protezione Civile hanno lavorato per gran parte della nottata, mettendo in sicurezza gli argini -in particolar modo quello del Baganza all'altezza dell'Hospital Piccole Figlie. Per fortuna la notte è passata senza problemi ma continua a piovere e l'allerta non è cessata. Ieri dopo mezzanotte i campi da calcio di via Reggio erano allagati ma il torrente è rimasto ad un livello controllabile, così come il Baganza. Verso l'una un volontario della Protezione Civile ci ha riferito che la situazione era sotto controllo e l'allarme sembrava rientrato: i cittadini di Parma hanno potuto tirare un sospiro di sollievo: i sacchi di sabbia hanno funzionato simbolicamente per tranquillizzare i residenti del Montanara e per fortuna non sono, almeno per ora, stati necessari. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento