Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Maltempo, allerta piena del fiume Enza a Sorbolo e Mezzani

Dopo la prima allerta in vigore dalle 21 di ieri per il Reno, la Protezione civile regionale ne ha diffuse altre. Per l'Enza riguarda i territori comunali di Sorbolo e Mezzani, nel Parmense, e Brescello, nel Reggiano

AGGIORNAMENTO. Stop alla fase di preallarme per quanto riguarda il fiume Enza, tra il Reggiano e il Parmense: lo ha deciso a partire da mezzogiorno la Protezione civile dell' Emilia-Romagna, "vista l'evoluzione delle piene con decremento dei livelli idrometrici del fiume". Rimane in vigore la fase di attenzione.

Nuovi preallarmi per le piene dei fiumi in Emilia: dopo la prima allerta in vigore dalle 21 di ieri per il Reno, la Protezione civile regionale ne ha diffuse altre, la scorsa notte, per l'Enza, il Secchia e ancora il Reno. Per l'Enza, in particolare, l'allerta riguarda i territori comunali di Sorbolo e Mezzani, nel Parmense, e Brescello, nel Reggiano. Per il Secchia interessa Modena, Bastiglia, Soliera, Bomporto, San Prospero e Carpi; dalle 15 di oggi interesserà anche Cavezzo, Novi e San Possidonio, tutti nel Modenese. Per il Reno, infine, la nuova allerta comprende i comuni di Argelato, Castello d'Argile, Castel Maggiore, Galliera, Pieve di Cento, Sala e San Giovanni in Persiceto, nel Bolognese, e Cento, Poggio Renatico e Sant'Agostino in provincia di Ferrara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, allerta piena del fiume Enza a Sorbolo e Mezzani

ParmaToday è in caricamento