Alluvione. Due ruote a rischio, Municipale: 'Non usate la bicicletta'

Massima prudenza e meglio evitare di percorrere le zone colpite dall’alluvione: questo l’appello della Polizia Municipale ai possessori di veicoli a due ruote

Massima prudenza e meglio evitare di percorrere le zone colpite dall’alluvione: questo l’appello della Polizia Municipale ai possessori di veicoli a due ruote. Moto, biciclette e scooter è bene che si tengano alla larga per evitare rischi di scivolare sulle strade ancora parzialmente infangate, durante e dopo l’operazione di lavaggio da parte di Iren.Infatti il residuo di fango può causare rischi alla stabilità dei veicoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quindi – raccomanda la polizia municipale – non usate i veicoli a due ruote nel quartiere Montanara e nella parte del Molinetto adiacente a via Baganza (via Taro, via Stirone e piazzale Fiume). In generale, comunque, è bene non spostarsi neppure in auto per consentire di portare a termine in modo più efficace l’attività di lavaggio delle strade di volta in volta interessate, che vengono temporaneamente chiuse dalla polizia municipale. Dal punto di vista della viabilità, comunque, la situazione sta tornando di giorno in giorno alla normalità: oggi resta chiusa al traffico in modo permanente solo via Po, dal ponte dei Carrettieri (piazzale Fiume) alla rotatoria con via Enza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento