Alluvione. Tracima il Baganza, Montanara al buio: tra fango ed emergenza

Dopo l'esondazione di ieri del Baganza gran parte degli abitanti del quartiere Montanara hanno passato la notte al buio. Un black out infatti ha colpito la zona più toccata dall'esondazione del torrente che ha travolto tutto: sotto al piccolo ponte che ancora resiste ma che è stato danneggiato, anche una cisterna galleggia ancora nell'acqua

Foto di Marika Besagni-la sede della Telecom in via Po

Dopo l'esondazione di ieri del Baganza gran parte degli abitanti del quartiere Montanara hanno passato la notte al buio. Un black out infatti ha colpito la zona più toccata dall'esondazione del torrente che ha travolto tutto: sotto al piccolo ponte che ancora resiste ma che è stato danneggiato, anche una cisterna galleggia ancora nell'acqua.

VIA CHIAVARI | Le foto di Antonella Loffredo

PIZZAROTTI, SOPRALLUOGO AL MONTANARA. "Appena terminato il sopralluogo nel quartiere Montanara -scrive Pizzarotti su Facebbok. Molti disagi, alcune zone ancora sott'acqua, tanti hanno avuto danni ed allagamenti. La situazione elettrica in via di normalizzazione. Completamente bloccata ancora la situazione telefonia mobile e fissa che rende difficili le comunicazioni tra enti. Ultima informazione, probabile riattivazione parziale tra un'ora. Per chi può eviti di mettersi un macchina per non intasare le strade e rallentare gli spostamenti dei mezzi di emergenza. Stiamo togliendo l'acqua da scuole, centri giovani, ospedali e centri anziani. Quaranta anziani verranno spostati in altre strutture da villa Parma.  È un momento duro, non perdiamo la calma, cerchiamo di dare una mano a chi conosciamo, e tenetevi aggiornati sull'evoluzione della situazione. Nelle foto vedete la situazione del ponte di via po, il più danneggiato. Parma e i Parmigiani stanno mostrando il loro lato migliore.

IL VIDEO DEI SOCCORSI ALLE PICCOLE FIGLIE

I danni maggiori si sono verificati all'ospedale Le Piccole Figlie di via Po, dove da ieri sera Protezione Civile, Vigili del Fuoco, Carabinieri, Polizia Municipale e Polizia stanno cercando di risolvere la situazione: manca la corrente elettrica e se le condizioni non verranno ripristinare entro breve si prenderà in considerazione l'ipotesi dell'evacuazione dei degenti. Presso il Maggiore di Parma sono già pronti i posti letto per un eventuale passaggio dei malati. I danni sono molto ingenti: il fango è ancora nelle strade -da via Baganza a via Po fino a via della Villetta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO: IL BAGANZA TRACIMA IN VIA MONTANARA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento