Alluvione: gara di solidarietà su fb dal Centro giovani Montanara

Arriva dal Centro giovani Montanara l'iniziativa solidale a pochi giorni dall'alluvione. Aperta una raccolta fondi su fb in favore della web radio Radiofficina

Dal Centro giovani Montanara arriva l'iniziariva solidale per chiedere un contributo in favore degli spazi della web redio Radiofficina, danneggiati a seguito dell'alluvione del 13 ottobre scorso. "Aiutaci a ripristinare gli spazi danneggiati dall'alluvione  - si legge nel messaggio apparso sulla pagina facebook - per dare continuità alle attività della web radio "Radiofficina", della sala di registrazione "Revep Studio" e della sala prove musicale "Emiliano Fontana". Progetti con e per i giovani, risorse per l'intera Comunità". Per sostenere l'iniziativa solidale è possibile inviare un contributo al conto Cariparma IBAN IT75T0623012782000036060168

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento