Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Alluvione nella Bassa: la Provincia chiede la proroga dello stato di crisi

Il presidente Vincenzo Bernazzoli ha scritto una lettera al presidente della Regione Vasco Errani per l'evento del giugno 2011 in 3 comuni della provincia: la scadenza è prevista per il 30 giugno

Sala Baganza, l'alluvione del giugno 2011

La Provincia di Parma chiede alla Regione Emilia-Romagna di prorogare lo stato di crisi regionale relativo all’alluvione dell’11 giugno 2011. Il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli ha scritto questa mattina in proposito al presidente della Regione Vasco Errani. “In relazione all’evento alluvionale – si legge nella lettera - verificatosi il giorno 11 giugno 2011, che ha interessato il territorio dei Comuni di Sala Baganza, Collecchio e Fornovo Taro” , il presidente della Provincia chiede la proroga dei termini “vista l’imminente scadenza dello stato di crisi regionale (30 giugno 2012), decretato con atto del presidente della giunta regionale dell’Emilia Romagna numero 237 del 19 dicembre 2011”, e “visto il permanere di criticità e di situazioni precarie nei territori colpiti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione nella Bassa: la Provincia chiede la proroga dello stato di crisi

ParmaToday è in caricamento