Alluvione, i volontari de La Salamandra fanno analizzare le falde acquifere

I volontari della Protezione Civile La Salamandra stamattina hanno raccolto campioni d'acqua dalle abitazioni di via Jacchia e via Mascherpa, per poi spedirli ad un'azienda specializzata nelle analisi di laboratorio di Piacenza

I volontari della Protezione Civile La Salamandra stamattina hanno raccolto campioni d'acqua dalle abitazioni di via Jacchia e via Mascherpa, per poi spedirli ad un'azienda specializzata nelle analisi di laboratorio di Piacenza, al fine di verificare l'assenza di contaminazione delle falde acquifere dopo l' alluvione delle scorse settimane.

"Offriamo questo servizio gratuitamente -afferma Filippo Burla, responsabile del gruppo di protezione civile La Salamandra- perchè riteniamo che le emergenze non finiscano quando si spengono le luci dei riflettori mediatici, e queste analisi sono estremamente importanti a seguito degli eventi alluvionali perchè permettono di verificare la presenza di eventuali contaminazioni nelle falde e nei sistemi idraulici."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Continua così il nostro impegno -continua Burla- dopo la mobilitazione dei giorni immediatamente successivi all' esondazione del baganza, che ci ha visto per le strade del quartiere Montanara in aiuto ai cittadini. Chiunque volesse usufruire del servizio -conclude Burla- e non fosse stato avvertito preventivamente dai volantini che abbiamo lasciato nelle cassette postali dei residenti, può contattarci via mail scrivendo a lasalamandra.parma@gmail.com e provvederemo noi a venire a campionare l' acqua per poi spedirla nel laboratorio d' analisi"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Pestato a sangue per aver difeso un collega: barista di Busseto in ospedale

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento