Alluvione, Pizzarotti in Senato: "E' un sistema di scaricabarile"

Davanti alle Commissioni Ambiente e Lavori Pubblici del Senato che si sono occupate degli eventi alluvionali che hanno colpito diverse città italiane il sindaco ha definito "sistema di scaricabarile" l'attuale sistema di allerta per le emergenze

Alluvione e polemiche. Ieri sera il primo cittadino Federico Pizzarotti è intervenuto davanti alle Commissioni Ambiente e Lavori Pubblici del Senato che, in una seduta congiunta, si sono occupate degli eventi alluvionali che hanno colpito diverse città italiane, tra cui Parma con l'esondazione del Baganza del 13 ottobre. Il sindaco ha definito "sistema di scaricabarile" l'attuale sistema di allerta in caso di alluvioni, dopo aver descritto la situazione di Parma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco prima dell'audizione sul suo profilo Facebook aveva scritto: "Tra poco sarò in Senato per parlare dell’alluvione che ha colpito la nostra città e per chiedere con forza le risorse per la cassa di espansione sul Baganza, che sarà una delle nostre priorità. Anche e soprattutto in Parlamento mi farò portavoce delle emergenze e delle priorità che oggi servono alla nostra #Parma per risollevarsi. Ieri ho scritto una lettera aperta all’opposizione, che è alla ricerca di un capro espiatorio degli ultimi 20 anni di inefficienze della classe politica locale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento