menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Renzi: "Stato di calamità anche per Parma" - Bonaccini: "Subito altri tre milioni per l'emergenza"

Nel pomeriggio del 17 settembre il presidente della Provincia di Parma Filippo Fritelli, il sindaco di Fidenza Andrea Massari e il direttore del Consorzio di bonifica Parmense Meuccio Berselli hanno preso parte alla Prefettura di Piacenza all'incontro sull'emergenza alluvionale nel Piacentino

Nel pomeriggio del 17 settembre il presidente della Provincia di Parma Filippo Fritelli, il sindaco di Fidenza Andrea Massari e il direttore del Consorzio di bonifica Parmense Meuccio Berselli hanno preso parte alla Prefettura di Piacenza all'incontro sull'emergenza alluvionale nel Piacentino e nel Parmense a cui è intervenuto il presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Renzi ha dichiarato che inserirà a breve la dichiarazione di stato di calamità nel prossimi consigli dei ministri, mentre il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini ha comunicato che altri tre milioni di euro di fondi saranno disponibili per le situazioni critiche. È stato confermato nel corso del summit che anche i territori alluvionati del Parmense e in particolare la Val Ceno sono stati inseriti. All'incontro erano presenti numerosi sindaci, soprattutto del Piacentino, l'onorevole Paola De Micheli e l'assessore alla Difesa del Suolo Paola Gazzolo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento