Alma, tra i nuovi professiosti della Sommellerie tre sono di Parma

In ALMA, La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, è terminata la quinta edizione del Master AIS (Associazione Italiana Sommellerie) proclamando 15 nuovi diplomati, tra cui Vestrucci Stefano, Gigatti Maura e Uras Marisa di Parma

In ALMA, La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, è terminata la quinta edizione del Master AIS (Associazione Italiana Sommellerie) proclamando 15 nuovi diplomati provenienti da tutta Italia tra cui Vestrucci Stefano, Gigatti Maura e Uras Marisa di Parma. Dopo un percorso formativo che li ha impegnato per nove mesi, di cui una fase residenziale di lezioni frontali  e due mesi di stage, gli allievi hanno sostenuto l’esame finale, dove hanno presentato la loro tesi alla commissione. Marisa Uras ha inoltre ricevuto un premio speciale come miglior tesi sul tema del metodo classico.

Il Master è rivolto a sommelier, ristoratori, operatori ed esperti del settore in possesso di un diploma di scuola media superiore e del diploma AIS o formazione certificata equivalente, e rappresenta la possibilità di approfondire tematiche legate al marketing e alla comunicazione del vino. Per permettere la frequenza anche a chi svolge già un’attività lavorativa, le lezioni si tengono un giorno alla settimana. Il Master ALMA AIS fa parte del percorso ALMA Wine Academy ed è l’unico quarto livello riconosciuto dall’Associazione Italiana Sommelier; il corso rappresenta un’opportunità concreta di educazione al mondo del vino e del beverage, con l’obiettivo di creare un professionista internazionale che ne conosca gli aspetti tecnici e culturali e che sia quindi in grado di comunicarne al meglio caratteristiche e dinamiche. Il corso completa quindi la formazione del Sommelier con una preparazione specifica dedicata alla gestione e alla comunicazione del vino.

Oggi, sempre più aziende vinicole propongono questo master ai loro collaboratori per ampliare il loro raggio d’azione professionale, non più solo esclusivamente basato sulla conoscenza del vino e sulla Sommellerie ma anche sulle tecniche di marketing, promozione e comunicazione dei prodotti entrando così  in una più ampia ottica commerciale.

Alla cerimonia di consegna dei diplomi sono intervenuti Antonello Maietta, Presidente Nazionale AIS, Enzo Malanca, presidente ALMA,  Rossella Romani, Responsabile Nazionale Area Formazione AIS, Andrea Sinigaglia, Direttore Generale ALMA, Ciro Fontanesi, Coordinatore dell’ALMA Wine Academy. Ospite speciale Giorgio Molinari, Country Manager Martini, che durante il master ha tenuto il modulo didattico riguardante il marketing.
 
Il Presidente Malanca commenta con emozione il successo degli allievi "ALMA è una scuola che ha diversi  percorsi formativi che permettono di accedere da professionisti nel mondo della ristorazione di alto livello. Il nostro obiettivo è dare qualità e opportunità di lavoro a chi frequenta i nostri corsi, formando le migliori professionalità nei vari settori dell’ospitalità italiana e internazionale". Dopo l’esperienza in ALMA Stefano, Maura e Marisa sono pronti a continuare il loro percorso lavorativo con una base solida e professionale nel mondo del vino e del beverage grazie all’attestato di Master Sommelier.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La prossima e sesta edizione del Master ALMA AIS inizierà il 22 Settembre 2014, il corso è rivolto a sommelier, ristoratori, operatori ed esperti del settore in possesso di un diploma di scuola media superiore e del diploma AIS o formazione certificata equivalente. Gli aspiranti partecipanti saranno selezionati in seguito all’invio di un loro Curriculum Vitae e, se necessario, attraverso un colloquio eseguito da responsabili ALMA e AIS, fino ad un massimo di 21 posti disponibili. Per ulteriori informazioni consultare il sito www.alma.scuolacucina.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Choc a Collecchio: muore a 12 anni per una malattia fulminante

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

Torna su
ParmaToday è in caricamento