menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alta Velocità? I treni regionali ridurranno la percorrenza di 5 minuti

Da domenica 15 settembre infatti, 20 treni regionali, di cui 4 che partono da Parma verso Bologna, ridurranno i tempi di viaggio fino a 5 minuti. Lo annunciano Fs e Rfi, tre mesi dopo l'attivazione della nuova stazione sotterranea dell'Alta velocità

Prime conseguenze dell'Alta Velocità? I treni regionali ridurranno il tempo di viaggio di 5 minuti. Da domenica 15 settembre infatti, 20 treni regionali, di cui 4 che partono da Parma verso Bologna, ridurranno i tempi di viaggio fino a 5 minuti, individuati in fascia pendolare per avvantaggiare chi usa di più il treno. Lo annunciano Fs e Rfi, tre mesi dopo l'attivazione della nuova stazione sotterranea dell'Alta velocità che ha permesso di ridurre le interferenze con il traffico locale, dando il via alla prima fase dell'annunciato piano di velocizzazione dei servizi regionali. ''Questo è un primo passo su servizi ferroviari importanti per il traffico pendolare - commenta l'assessore regionale ai trasporti, Alfredo Peri -. Ci eravamo impegnati affinché ci fossero, nei tempi più rapidi possibili, effetti positivi sui collegamenti regionali in seguito all'entrata in funzione della stazione Alta velocità di Bologna''. '

'E' evidente - prosegue - che il pieno dispiegamento del piano procede di pari passo con il completamento del passaggio, nella parte sotterranea, dei treni superveloci e il ripristino dei binari di superficie per il trasporto regionale. Un ripristino - aggiunge Peri - garantito: è un obbligo che Rfi stessa ha confermato, e che andrà rispettato nei tempi stabiliti''. L'assessore ribadisce che chi usa il treno per spostarsi quotidianamente, per lavoro o studio, ''rappresenta da sempre una priorità per questa Regione''.


Durante i prossimi tre mesi, assicura Rfi, ''si lavorerà per consolidare il sistema, così da estenderlo gradualmente a nuove fasce orarie e ad ulteriori linee con l'entrata in vigore dell'orario invernale (15 dicembre), quando sarà possibile una riprogrammazione completa dei binari di arrivo e partenza dei treni a Bologna Centrale''. Questi primi 20 collegamenti hanno origine/destinazione Parma (4 treni), Verona/Poggio Rusco (5 treni), Prato (4 treni) e Porretta (6 treni), oltre a un ulteriore collegamento da Rimini a Bologna. Sono state posticipate le partenze e/o anticipati gli arrivi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Sport

    Ennesima rimonta, il Parma non sa più vincere: con lo Spezia finisce 2-2

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento