Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Le opere del parmigiano Amerigo Gabba in mostra alla Corte di Rocca Valenti

Una cornice suggestiva come la Fattoria La Corte di Rocca Valenti, immersa nel verde di una natura rigogliosa e genuina, ospita le opere di Amerigo Gabba, noto pittore parmigiano. Le opere rimarranno in mostra fino al 13 agosto 2013, con apertura pomeridiana dalle ore 15:00 alle 19:00.

Una cornice suggestiva come la Fattoria La Corte di Rocca Valenti, immersa nel verde di una natura rigogliosa e genuina, ospita le opere di Amerigo Gabba, noto pittore parmigiano dalla raffinata sensibilità, che nella sua attività dedica molto spazio proprio al rapporto con la natura. La sua pittura prende forma attraverso colori vivaci accostati con tocchi di pennello: dalle brillanti tonalità che compongono un vaso di fiori, alla incredibile varietà di toni verdi che descrivono con intensa emozione lo spettacolo di un paesaggio che si rivela alla vista del pittore.

Nella sua introduzione alla mostra Gabba scrive a proposito del luogo dell’esposizione: “Pensai subito che sarebbe stato come portare le mie opere in Paradiso, tanto sereno e splendido era quel posto. Avrei avuto l’occasione di mettere a confronto le mie pitture con un angolo di natura ancora intatto”. Quel che più colpisce è, infatti, proprio il perfetto equilibrio che lega questa pittura al contenitore della mostra, i soggetti dipinti ai profumi che provengono dagli spazi esterni, che sembrano volersi integrare con le immagini, completare i soggetti. Un’armonia perfetta fra natura reale e natura dipinta, fra realtà ed artificio.

La mostra è patrocinata dall’Amministrazione Comunale e dall’associazione “Comunità” di Terenzo. La Fattoria La Corte si trova presso Selva Grossa di Selva del Bocchetto n. 164, a Terenzo (Parma). Le opere rimarranno in mostra fino al 13 agosto 2013, con apertura pomeridiana dalle ore 15:00 alle 19:00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le opere del parmigiano Amerigo Gabba in mostra alla Corte di Rocca Valenti

ParmaToday è in caricamento