menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amministratore di condominio ruba i soldi dai conti correnti degli inquilini: sequestri per 40 mila euro

Le indagini della Guardia di Finanza sono partite dalle querele di alcuni condomini

Sottraeva sistematicamente somme di denaro dai conti corrente degli inquilini dei condomini che gestiva ed effettuava bonifici a suo favore. Sono queste le gravi accuse nei confronti di un amministratore di condominio della città, le cui iniziali sono L.O., che ha subito, nei giorni scorsi, il provvedimento di sequestro preventivo di 40 mila euro, disposto dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Parma. Il sequestro è stato eseguito dalla Guardia di Finanza che ha portato avanti le indagini, coordinate dalla Procura di Parma. Il caso è nato a partire dalle querele presentate da alcuni condomini ed inquilini che sospettavo irregolarità nella gestione dei conti e delle somme per il pagamento dei servizi comuni. Le Fiamme Gialle hanno approfondito la situazione ed hanno verificato, attraverso accertamenti bancari e testimonianze, l'amministratore di condominio sottraeva ingenti somme di denaro dai conti corrente dei condomini, effettuando poi bonifici a suo favore. Come giustificazione per le spese presentava anche una falsa documentazione relativa a lavori mai avvenuti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento