Cronaca

Tragedia in mare: espiantati gli organi della 38enne morta

Ana Dana Eftimie, la donna di Fontanellato morta dopo aver avuto un malore in mare a Marina di Massa, si era espressa a favore della donazione degli organi

Ana Dana Eftimie, da tutti conosciuta come Dany, aveva manifestato più volte, con il marito Lorenzo Pongolini, la volontà di donare gli organi. E' così è stato: la famiglia della donna di 38 anni, deceduta nel reparto di Rianimazione del Noa di Massa, dopo il ricovero in seguito al malore avuto mentre si trovava in mare a Marina di Massa, ha dato il via libera all'espianto di cuore, fegato, cornee e cute. I funerali della donna, di origine rumena ma da anni in Italia, che viveva a Fontanellato con il marito e i figli e gestiva un negozio di toilettatura per cani al Centro Torri, si svolgeranno domani, 20 agosto, nella chiesa di Santa Croce a Fontanellato, secondo il rito ortodosso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in mare: espiantati gli organi della 38enne morta

ParmaToday è in caricamento