menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anci, coordinamento per la sicurezza: primo incontro a Parma il 26 luglio

Un programma di incontri con amministratori locali e rappresentanti delle Forze di Polizia dei Comuni, il primo a Parma il 26 luglio

ANCI Emilia-Romagna ha costituito ad aprile 2016 un Coordinamento regionale Sicurezza per affiancare e sostenere i Comuni nello sviluppo dei progetti finalizzati a migliorare interventi e strumenti di presidio e di controllo del territorio. Nei prossimi mesi, ANCI Emilia Romagna incontrerà gli amministratori di tutti i Comuni, attraverso un ciclo di riunioni nei comuni capoluogo di provincia, che si concluderanno entro dicembre 2016. Domani, martedì 26 luglio, a Parma il primo incontro (ore 10:30 - Auditorium della Casa della Musica, P.le San Francesco 1). Obiettivo: raccogliere contributi, opinioni e proposte a partire dal documento di lavoro redatto dal coordinamento regionale.

Saranno presenti: il sindaco di Parma Federico Pizzarotti e l’assessore alle Attività Produttive, Turismo, Commercio, Sicurezza Urbana Cristiano Casa; per ANCI Emilia-Romagna Fabio Fecci, Vice Presidente Vicario con delega alla Protezione Civile, Sicurezza e Polizia locale e Sindaco di Noceto; il Direttore Fabrizio Matteucci e il direttore amministrativo Denise Ricciardi; Stefano Manzelli, Referente tecnico Polizia Municipale di ANCI Emilia-Romagna e Comandante Polizia Municipale del Comune di Castel Bolognese e Antonio Assirelli, referente tecnico Sicurezza Urbana di ANCI Emilia-Romagna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento