rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca

“Ancora violenza in città, preoccupati per la sicurezza dei cittadini”

L’intervento di Fabrizio Pallini, Presidente dell’associazione “I Nostri Borghi”

"Dopo i fatti accorsi in via Garibaldi la Vigilia di Natale, con una mega rissa tra opposte fazioni di magrebini, con il grave ferimento di un tunisino, ci corre l'obbligo di inviare un ennesimo grido di allarme e di preoccupazione, per quello che ancora una volta succede in questa parte della città". Inizia così l'intervento in un comunicato stampa di Fabrizio Pallini, Presidente dell'associazione I Nostri Borghi, sul problema sicurezza a Parma.

"Vogliamo esprimere le paure di tanti residenti e abitanti della zona che si sentono sempre più assediati da questa criminalità che sembra farsi un baffo anche della nostre più care festività, rendendo le nostre strade del centro storico come ring a cielo aperto. Bisogna attendere l'episodio eclatante come la morte di qualcuno per intervenire veramente? Le istituzioni devono porsi la volontà di risolvere concretamente i problemi che affliggono ormai da troppo tempo Parma sulla sicurezza. Il sindaco ci riferisce che all'interno del comitato per la sicurezza e l'ordine pubblico ci sono intenti costruttivi, ma i risultati purtroppo tardano ad arrivare. I cittadini si sentono abbandonati proprio da coloro che dovrebbero tutelarli. Nonostante le promesse fatte da prefetto e questore i fatti criminosi continuano senza soluzione di continuità. La violenza della vigilia è amara testimone di questa realtà. Nascondere l'evidenza non giova a nessuno . La città ha necessità di essere protetta da questa invasione di violenza , che sembra non aver fine. La nostra speranza che nel 2024 si cambi veramente il passo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Ancora violenza in città, preoccupati per la sicurezza dei cittadini”

ParmaToday è in caricamento