Fidenza torna al Pd: vince Andrea Massari. Il commento dei 5 stelle

Fidenza ha deciso il nome del nuovo Sindaco scegliendo tra l'esponente del Partito Democratico e quello di Forza Italia: vince Andrea Massari con il 68,5%, lasciando il 31,4% alla sua avversaria

Andrea Massari o Francesca Gambarini? Fidenza ha deciso il nome del nuovo Sindaco scegliendo tra l'esponente del Partito Democratico e quello di Forza Italia: vince Andrea Massari con il 68,5%, lasciando il 31,4% alla sua avversaria. Preoccupante il dato di astensione, meno della metà dei fidentini (il 48,5%) è andato a votare. Considerato che al primo turno i votanti erano il 71,48% questo crollo del 23% testimonia che il neo sindaco non docrà solo governare bene ma sarà chiamato anche a ricucire il rapporto tra la politica e la città.

Il favore dei pronostici era tutto per Massari che al primo turno ha lambito la quota del 50% attestandosi su un buon 48,28%. Buono anche il risultato di Francesca Gambarini che aveva di fronte a sé il compito non facile di rimettere insieme il voto di centro destra dopo l'esito tumultuoso della prima amministrazione fidentina non di centro sinistra culminato con il ritiro del sostegno al Sindaco da parte del Gruppo consigliare di Forza Italia.

La nota del M5s di Fidenza sui risultati elettorali

L'esito delle elezioni a Fidenza evidenzia due elementi su cui riflettere:
- una certa apatia dell'elettorato che, smarrito e amareggiato, non partecipa al ballottaggio se non in una percentuale così bassa (50% di astensione!) da far pensare che nessuno dei due candidati convincesse del tutto;
- una sorta di paura del nuovo che ha fatto sì che, non soltanto la nostra lista, ma anche le altre liste civiche non raccogliessero la fiducia dei fidentini.
Penso anche che la faccia giovane, ed i modi educati del Presidente del Consiglio diano concretezza a quella piccola velleità di cambiamento degli italiani in genere, influenzando anche gli ambiti locali che hanno dato grande fiducia al PD. Sul nostro modello comunicativo, nazionale e locale, faremo autocritica.  Sui valori di onestà e senso delle istituzioni che ci contraddistinguono rispetto a tutte le altre forze politiche, invece, non abbiamo niente da rimproverarci. Un augurio di buon lavoro quindi a Massari e un avvertimento: ti staremo col fiato sul collo se lavorerai nei binari dei vecchi modelli della politica, fatta di piaceri e regalie agli amici. Collaboreremo con te in maniera costruttiva per ogni progetto veramente nuovo ed onesto che porterai avanti seriamente.

L'intervento del senatore Giorgio Pagliari

Sulla schiacciante vittoria del Partito Democratico a Fidenza il senatore Giorgio Pagliari ha dichiarato: “Complimenti e auguri al sindaco di Fidenza, al vicesindaco designato e a tutto il Pd: la capacità di reciproco riconoscimento e di azione in nome dei valori condivisi ha dato il frutto naturale. Adesso c'è la prova del governo che guardo con fiducia. Una sola considerazione politica: chi di insulti e falsità politicamente ferisce, di risultati umilianti politicamente perisce. Spero che la lezione serva”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento