menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alluvione. Gli 'Angeli del fango' ripuliscono il quartiere Montanara

Decine di giovani, italiani e migranti, si sono messi al lavoro per pulire le strade del quartiere Montanara, sconvolto dalla furia del torrente Baganza che ha rotto gli argini. Un'esondazione così i parmigiani non la ricordano negli ultimi trent'anni

Il giorno dopo la bomba d'acqua che ha sconvolto la città di Parma il quartiere Montanara, il più colpito dall'esondazione del torrente Baganza che ha determinato l'invasione di acqua e fango, che ancora oggi è presente in maniera massiccia nelle cantine, nei cortili e in quasi tutte le strade del quartiere, alza la testa. Qui, già da ieri sera, i residenti hanno deciso di mettersi all'azione e tanti giovani -parmigiani e non, italiani e migranti- si sono messi al lavoro. Poi da stamattina sono stati organizzati veri e propri gruppi di lavoro, che ancora alle ore 19 stavano spalando il fango. Decine di giovani sotto i trent'anni e giovanissimi studenti delle Scuole Superiori, armati di stivali e pale, hanno iniziato a spalare, accostando i residenti nel duro lavoro di rimozione del fango e dell'acqua ancora presente all'interno delle abitazioni. Sono i nostri Angeli del fango che lavorano a fianco a fianco dei residenti e non mollano. 

VIDEO: GIOVANI RIPULISCONO IL MONTANARA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Sport

    Ennesima rimonta, il Parma non sa più vincere: con lo Spezia finisce 2-2

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento