Cronaca

"Hostess con quarta di reggiseno": Fiere: "E' un falso annuncio, nessun collegamento"

Dopo la pubblicazione dell'annuncio di lavoro discriminatorio le Fiere di Parma -che richiedeva hostess "con la quarta di reggiseno- intervengono prendendo le distanze dall'episodio e denunciando l'utilizzo non autorizzato del marchio della manifestazione Cibus Tec

Dopo la pubblicazione dell'annuncio di lavoro discriminatorio le Fiere di Parma -che richiedeva hostess "con la quarta di reggiseno- intervengono prendendo le distanze dall'episodio e denunciando l'utilizzo non autorizzato del marchio della manifestazione Cibus Tec. 

"Fiere di Parma -si legge in una nota- appreso dell'annuncio pubblicato in data 23 settembre sul sito di Subito.it, e da più parti ripreso, intende smentire qualsiasi collegamento con lo stesso e stigmatizzarne il contenuto,  peraltro lesivo,  dell'immagine femminile. Gli uffici legali di Fiere di Parma hanno già inoltrato le necessarie diffide per utilizzo non autorizzato e improprio del marchio della manifestazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hostess con quarta di reggiseno": Fiere: "E' un falso annuncio, nessun collegamento"

ParmaToday è in caricamento